F come fatica, f come figlioli.

Il giovane Adone sta crescendo e si fa determinato e iracondo, tanto che se non fosse che la tata Tina è rientrata e da domani ci pensa lei a rimetterlo in riga, maman lo avrebbe già incastrato nel frullatore più volte, così, a sentirlo piangere di là dal vetro. Vorrebbe mangiare da solo, possibilmente con il coltello, come vorrebbe gattonare sculettando nell’erba, anche se piove. Le due sorelle, poi, sono ”impegnative”, come ha decretato il babbo oggi mentre cercavano di venire anche loro a fare la spesa, litigando su quali scarpe mettersi, sporcando in terra e inanellando varie minuscole fatiche pomeridiane. Vero, impegnative.

Poi però Pasqualino settebellezze prende una fragola e se la fa sparire in bocca guardandoti come farebbe un boa stritolatore con una pecora in gola, e ride con gli occhi, perché le labbra sono impegnatissime a contenere la fragola vittima dei suoi due denti nuovi, assassini.

O le due teppiste volitive, che quando arriva l’ora della nanna tornano alleate, si spogliano dei vessilli della lotta e se ne vanno a dormire insieme in una complicità ch’è quasi antica e la grande legge alla piccola la Pimpa. Sempre la Pimpa, da due anni ogni sera, ma un altro librino, no? Azzarda la mamma, e loro ci pensano anche, a decidere è la piccina che ascolta, fa capire la grande alzando gli occhi al cielo, e lei, la mini soubrette biondina ne passa in rassegna alcuni per poi scuotere la testa, dire di no e da deliziosa monaldina leopardi della sera rispondere serissima che no, va bene la Pimpa.

E anche F come felicità, quella di esser genitori.

Annunci

2 thoughts on “F come fatica, f come figlioli.

  1. simo ha detto:

    Ma siiii, F come felicità!

  2. trombetta ha detto:

    F come ziofabri? baci al narcisetto, adoncino d’amor!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

mammamsterdam

Unica, imprescindibile, imponderabile, inevitabile Mammamsterdam da oggi anche in formato monodose e nuova confezione migliorata

Germania

Opinioni di un freelance

Baby Blues

diario di un film

Short Cuts America: il blog di Arnaldo Testi

Politica e storia degli Stati Uniti

Z bzem

Cukier albo bez

Fidicins

da Cracovia a Berlino, passo passo

boostapazzesca

tre metri sotto er laurentino pittrentotto

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: