La maestra Sufficente, ma anche no

Grazie ad una eccezionale ora di lezione di danza, la Rosina Luxemburg in scarpe da ginnastica è stata oggi prelevata prima dalla mamma sua. Quindi, anche se una delle due sarebbe volentieri saltata sotto la s-bahn dal mal di denti, la gita ha rasserenato gli animi e la pace è tornata in pompa magna, l’armistizio pare ormai siglato e ceralaccato e a forza di chiacchiera e ridi e cinguettii le due sembravano du’nnamoràte puccipù.

– Ah, mamma, ho un foglio che ha detto la maestra me lo devi dettare

– EH? ”Satanassa la sintassi, cosa mi vuoi dire, ragazzina?” intendevano gli occhi della mamma nel pieno silenzio del treno

– No, che venerdì io non ero a scuola e han fatto un dettato, allora ha detto la maestra che lo devo fare a casa e me lo devi dettare te.

– E va bene, divertente, facciamolo.

– Sì, ma nessuno lo ha fatto bene, al massimo dei maschi hanno fatto tre errori. Quello che lo ha fatto meglio ha fatto tre errori. Un maschio.

– Ah, e si vede che le femmine son distratte, siete una manica di frivolette cinciallegre, ne fate una e ne pensate un’altra, magari i maschi sono meno scemi.

-…

– Ma insomma, era così difficile?

– Macché, era facilissimo.

– Ora, ”facilissimo”… esagerata

– Ma sì, tipo ”papà mi ha comprato un aquilone”…

– Eh, bischerella, e come si scrive ”aquilone”? EH??

– A CI QU I ELLE

– COME?

– A CI QU I ELLE

Immaginare la parola scritta acquilone fa tutt’uno col deglutire un tocco d’aria indigesta.

– Acquilone???? Ma dai! E perché acquilone? Perché è fatto con l’acqua?? E ”aquila” come lo scrivi?

– Ma sì, mamma, me lo ha detto la maestra!

– Ma smettila! Non avrai capito. La maestra ti ha di sicuro detto bene e te non hai capito.

Oh, cioè, spero.

Annunci

2 thoughts on “La maestra Sufficente, ma anche no

  1. Marco ha detto:

    forse gli Aciquielle sono aquiloni fatti solo con le tettere A e C da lelle e pubblicati sulla rivista ‘Elle’?!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

mammamsterdam

Unica, imprescindibile, imponderabile, inevitabile Mammamsterdam da oggi anche in formato monodose e nuova confezione migliorata

Germania

Opinioni di un freelance

Baby Blues

diario di un film

Short Cuts America: il blog di Arnaldo Testi

Politica e storia degli Stati Uniti

Z bzem

Cukier albo bez

Fidicins

da Cracovia a Berlino, passo passo

boostapazzesca

tre metri sotto er laurentino pittrentotto

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: