Sul bus

Andare a scuola di ferragosto è davvero bizzarro, un po’ come mangiare un gelato al popcorn sulle montagne russe, un po’ come scrivere una lettera appesi per un braccio su un ramo d’un albero. Però succede. Cioè, in Germania succede. La suddetta bizzarria però si amplifica e lievita e quasi scoppia e fa pùum quando a prenderti vengono due amici piccini come te, tedescoparlanti come te, che fanno pure quasi la tua stessa classe e con cui giochi e ridi fino a perdere il respiro e l’ossigeno e vengono a prenderti a scuola perché sono in vacanza, loro. Eh, in vacanza. Ma solo perché abitano nel land accanto, dove l’erba è più verde e le vacanze estive meno bizzarre.

Da noi a ferragosto si facevano i gavettoni e i tordelli, racconta sul bus l’apuana e proustiana maman, nei suoi momenti di serafica educazione ai perduti fasti della Versilia.

Ridono le due, invece, ridono e pensano, complici, teppiste e rivoluzionarie che quasi il pensiero lo si sente a voce alta da quanto ce l’hanno scritto sulle gote.

Mamma, potremmo fare anche noi i gavettoni in classe!

Ecco, ovvedrài.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

mammamsterdam

Unica, imprescindibile, imponderabile, inevitabile Mammamsterdam da oggi anche in formato monodose e nuova confezione migliorata

Germania

Opinioni di un freelance

Baby Blues

diario di un film

Short Cuts America: il blog di Arnaldo Testi

Politica e storia degli Stati Uniti

(Carne da macello)

Just another WordPress.com site, so what?

Z bzem

Cukier albo bez

Fidicins

da Cracovia a Berlino, passo passo

boostapazzesca

tre metri sotto er laurentino pittrentotto

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: