Fughe

Capita di rado che un vicino di viaggio si avvicini e pur senza conoscerti si confidi con te in maniera intima, complice e persino un po’ rabbrividita. Però succede.

 – desidero informarla che il signore di fronte a noi sta sfogliando del disgustoso materiale pornografico.

Imbranata come una papera che starnazza in un lago, maman ci ha messo diversi secondi per svegliarsi dalle pagine di una splendida e intimissima Polonia e rendersi conto che in effetti c’era tutto un abbecedario di corpi nudi che si incastravano e sguardi vagamente ‘mbriachi ma sorridenti con corollario e armamentario di puppone tonde e tante e culi vari in bella mostra, tutto ciò in mano al signore che si appoggiava a lei, e pure lui aveva uno sguardo non così in sé. E vabbè, porello, ha poi anche pensato. Peró no. Invece no, perché certe cose non si fanno. Non lì, non in u-bahn che i giapponesi son persone delicate, si rompono anche, se non si fa attenzione, così esili, eleganti e pallidi. E insomma, e non si puó sfogliare certa roba davanti ad una deliziosa ragazza giapponese, no, son cose che non si fanno.

Pensava maman davanti alla fuga inorridita dell’asiatica e gentile compagna di viaggio.

 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

mammamsterdam

Unica, imprescindibile, imponderabile, inevitabile Mammamsterdam da oggi anche in formato monodose e nuova confezione migliorata

Germania

Opinioni di un freelance

Baby Blues

diario di un film

Short Cuts America: il blog di Arnaldo Testi

Politica e storia degli Stati Uniti

Z bzem

Cukier albo bez

Fidicins

da Cracovia a Berlino, passo passo

boostapazzesca

tre metri sotto er laurentino pittrentotto

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: